Bilancio e Contabilità, Finanza aziendale, Controllo

Rendiconto Finanziario

Il Rendiconto Finanziario – Cash Flow Statement

COME REDIGERE IL RENDICONTO FINANZIARIO.

L’Organismo Italiano di Contabilità ha emanato nell’Agosto 2014 un nuovo ed apposito principio contabile , l’OIC 10, sulla redazione del Rendiconto Finanziario, il quale, tenuto conto della sua valenza informativa, ne raccomandata la redazione  a tutte le tipologie societarie.
Si ritiene che la finanza aziendale sia un’ attività che riguarda solo le grandi società e solo in maniera marginale appartiene alle Piccole e Medie imprese.  La finanza aziendale è un’attività che strategicamente le PMI dovrebbero adottare per  restare al passo coi tempi e per resistere in uno scenario sempre più critico e competitivo; essa permette di creare una lungimirante cultura aziendale attenta alle azioni di controllo e all’attività di programmazione. 

Il Rendiconto Finanziario

Il Rendiconto finanziario è uno strumento di analisi e di comunicazione che ha la funzione di indicare l’origine e le modificazioni delle fonti  di liquidità e le relative destinazioni (impieghi).

L’utilità del Rendiconto finanziario è di  valutare la produzione di risorse finanziarie  al fine di verificare se la gestione economica del business genera liquidità o assorbe risorse: è nel fatto  la coincidenza fra  andamenti economici e  andamenti finanziari e monetari della gestione, e  costituisce quindi una fonte autonoma e preziosa di informazioni  per la migliore interpretazione del bilancio di esercizio.

Al rendiconto finanziario sono legate molteplici finalità:

  • valutare le cause che hanno migliorato o peggiorato la situazione finanziaria e monetaria di ogni singola area gestionale;
  • definire la composizione delle fonti e degli impieghi, verificandone l’equilibrio e individuando le opportune leve gestionali di intervento;
  • individuare le aree che hanno maggiormente generato  risorse e quelle ne hanno assorbite, misurando i possibili effetti negli esercizi futuri.
 

 Modello RENDICONTO FINANZIARIO (metodo indiretto)

PROSPETTO ANALITICO  ⇐    

PROSPETTO SINTETICO e GRAFICO  

CORRELAZIONE FRA FLUSSI  ⇐    

 
 
 
Per approfondimenti

sul Rendiconto Finanziario e  Analisi Flussi Finanziari 

CONTATTI

sandra@sandramontelisciani.it
  

Contabilità esterna per Commercialisti

    L’outsourcing contabile, il servizio di contabilità esternaè uno dei fattori chiave di successo per i Commercialisti ed i loro Studi Professionali che, delegando i servizi contabili ad un professionista esperto in Contabilità e Bilancio, possono concentrarsi sulla propria attività di consulenza ed eliminare perdite di tempo e troppa diversificazione che portano inevitabilmente ad uno spreco economico e di risorse umane.

 - I vantaggi per il Commercialista –       

contabilità esterna outsourcing

L’utilizzo del servizio di contabilità esterna, consente al Commercialista di:

  • avere un beneficio economico rappresentato dalla differenza tra quello che il cliente paga e quello che verrà riconosciuto al servizio outsourcing
  • ridurre i propri costi fissi di struttura (software, hardware, manutenzione, personale dedicato), avendo solo costi variabili: il costo del servizio outsourcing è il 50% del compenso pagato dal cliente;
  • garanzia del livello di servizio di alta professionalità ed esperienzadi affidabilità tecnico-contabile e di costante aggiornamento con le ultime normative fiscali;
  • mantenere il contatto diretto con la propria Azienda cliente;
  • avere il controllo pieno dell’andamento della propria Azienda cliente attraverso i documenti che con cadenza periodica presentiamo al Commercialista:
    • Bilanci infrannuali (Trend analysis)
    • Rendiconto finanziario  analisi del Cash flow  
    • Bilancio annuale d’esercizio in aderenza ai principi contabili, al Codice Civile e alle norme fiscali
    • Predisposizione scadenze fiscali (Intrastat-Black List, Spesometro)
    • Partitari contabili

I documenti dell’Azienda Cliente, sono ritirati mensilmente direttamente nello Studio del Commercialista,  il quale ha la garanzia che la Contabilità ed il bilancio sono fondati solo su documenti originali. 

Lavoriamo da venti anni nella gestione della corretta tenuta delle scritture contabili e dei libri fiscali.

Lavoriamo con tutti  gli strumenti informatici di comunicazione, che permettono di:

  • agevolare lo scambio di informazioni in tempo reale ed in maniera attendibile;
  • dare al Commercialista  il controllo della nostra attività contabile  e la sinergia di una collaborazione pro-attiva a beneficio dell’Azienda cliente;
  • azzerare le distanze ed ottimizzare l’efficacia del servizio.

 

contabilità esterna

 CONTATTI:

   sandra@sandramontelisciani.it

 

Argomento correlato   ↓

PRESENTAZIONE

DICONO DI ME

Sandra Montelisciani

Contabilità e Bilancio, Finanza aziendale, Controllo

Firenze (Italy) - P.IVA 05230970484

e-mail sandra@sandramontelisciani.it - Tel. (+39) 335 7057747

Privacy & Cookie Policy - Disclaimer